Articoli

                                                      epigrafe

           

Latino:

ALBERICO. VII. MAGNUS. ALIDOSII. I. F(ilius) PETRI. I. NEPOS. FORI. CORNELII. PRINCEPS. IERACIS. MARCHIO BARBIANO. ET. CUPERSANI. COMES. TRANI. ET. IUVENATII. DOMINIUS. MAGNUS. COMES. STAB(ulis). NEAPOL(itanus). MAGNUS. SIGNIFER(us). ROM(anae). ECCLESIAE NOVO. MILITARI. ORDINE. FUNDATO BARBARIS. AD. PONTINAS. PALUDES. INTERNECIONE. CASIES. ITALIAE. LIBERATOR. SALUTATUR. VISCTO. APUD. MARINUM PSEUDO. PAPA. CLEMENTE. VII. ROMAM. TRIUMPHANS. INGREDITUR. SUPERATA. PROPE. NEAPOLIM. JOHANNA. I. CAPTO. QUE. REGE. OTTONE. CAROLO. DYRRARRACHIO (Durazzo). IN. AVITUM. REGNUM. INDUCTO. ALOYSIO. ANDEGAVENSI. OCCISO. ROBERTO. AUGUSTO. PROFLIGATO BONONIA. SUBACTA. DE. VICECOMITE. MED. DUCE. DE. QUE. REP. VENETA. OPTIME. MERITUS. ALIENIS. JURIBUS. VINDICANDIS. SUIS. VERO. VINDICANDIS. EXERCITU. JAM. COMPARATO IMMORITUR. A. MCCCCIX.


Traduzione:

Alberico VII il grande, figlio di Alidosio I, Nipote di Pietro I, principe di Imola, Marchese di Gerace, Conte di Barbiano e Conversano, signore di Trani e Giovinazzo, Gran Connestabile di Napoli e gran vessillifero della chiesa di Roma. Fondatore di un nuovo ordine militare. Massacrati con una strage I barbari presso le paludi pontine, venne salutato come “liberatore d’Italia”. Vinse presso Marino l'antipapa Clemente VII ed entrò trionfante a Roma. Sconfitta presso Napoli Giovanna I e catturato il re Ottone, garantì l’accesso a Carlo di Durazzo a cui spettava il regno per diritto. Uccise Aloisio Andegavensi e sconfisse Roberto d’Angiò. Assoggettata Bologna si rese grandemente benemerito del Visconti duca di Milano e della Repubblica Veneta. Rivendicati i propri diritti che gli spettavano dopo aver regolamentato l’esercito, morì nell’anno 1409.