Articoli

Nata come carnevale cittadino, la sfilata accompagna dal 1994 il Palio di Alberico; la mattina i quattro rioni si dirigono verso la chiesa di S. Stefano dove l'arciprete tiene la S. Messa, benedicendo la contesa storica.
Questa stessa sfilata, inoltre, accompagna la sera i contendenti in piazza e assiste alla contesa da un'ala della piazza.

 

18738571 1498192550241721 2606310384665989124 o

 
Dal 2010 la sfilata viene valutata da una giuria, con il compito di controllare la correttezza dell'abbigliamento di ogni figurante e per ogni imprecisione viene inflitta una penalità; ad ogni rione vincente nelle quattro categorie giudicate viene donata una somma in denaro da usare per confezionare nuovi abiti per le sfilate successive. Questi abiti vogliono rappresentano la "corte" di Alberico da Barbiano (anch'esso presente nel corteo assieme alla moglie) e i quattro rioni capeggiati dallo stendardo e dalla dama sfilano per le vie del paese vestiti sia da nobili e cavalieri, ma anche da fornai, fabbri, boia in pieno stile medievale. 
Dal 2011 viene premiata anche la migliore dama, mentre dal 2012 anche le migliori figure del popolo e dei mestieri.

davanti a barbiano 16

Dal 2017 la sfilata non viene più valutata, tornando alla sua funzione iniziale di accompagnamento.